fbpx

Tu come ti prepari all’autunno?

Io faccio un percorso riscaldante, o percorso d’autunno, seguendo i principi della macrobiotica.

Serve per preparare il corpo – ma non solo – alla nuova stagione.

È una transizione gentile dall’estate alle temperature più fredde dell’autunno.

Abbandono quindi i cibi freschi come frutta e verdura cruda, e privilegio cibi cotti – che di solito vado a stufare o a cuocere a vapore.

In questo caso aumento la quota di energia Yang e creo un equilibrio dentro- fuori: fuori fa freddo, quindi aumento il calore all’interno del corpo.

Evito quindi di portare il mio corpo nella condizione di disequilibrio, di sovraccaricarlo di energia Yin che poi deve essere eliminata, fatta uscire, con raffreddori e malanni di stagione.


Cosa succede, invece, a livello emotivo, in autunno?

È il momento di seguire e copiare la natura: così come gli alberi fanno cadere le foglie, puoi sfruttare l’autunno per lasciare andare il superfluo, ciò che non ti nutre più.

Luoghi, persone, abitudini, rapporti, parti di te.

L’emozione legata all’autunno per molti è la tristezza.

É del tutto normale, ed è un’emozione legata al cambiamento.

Il lasciare andare è spesso collegato alla solitudine, alla sensazione di vuoto.

Il vuoto ti spaventa, perchè è uno spazio o un tempo potenzialmente infinito, fuori dal tuo controllo, che conosci poco.


E se invece considerassi il vuoto come una fase, utile e necessaria per il cambiamento?

Ricordando che tutto è temporaneo.


Allo stesso modo potresti considerare l’atto di lasciare andare come un gesto indispensabile per il cambiamento.

Gli alberi lasciano cadere le foglie secche perchè non vi è più, tra albero e foglia, alcuno scambio energetico.

Far cadere le foglie è una fase della vita dell’albero.

In questo modo crea spazio,

nutre nuove energie per la primavera.

È segno di fertilità, di vita, di rinnovamento.


Per gli esseri umani lasciare andare può essere doloroso, faticoso, può lasciare un senso di vuoto e se vogliamo anche di paura.


Ma se davvero vuoi cambiare,

se davvero vuoi andartene da quella relazione che non ti sta più nutrendo,

se vuoi abbandonare quella situazione che hai scelto tanto tempo fa e che non rispecchia più la persona che sei oggi,

se vuoi vivere la vita che profondamente desideri ed essere pienamente felice,

è davvero necessario che tu lasci andare.